LA BELLEZZA RITROVATA, la mostra dei e con i bambini rifugiati siriani a Voghera dal 1° Ottobre

settembre 26, 2017 | 0 Comments | Blog

Charley Fazio non è “solo” un fotografo professionista: è un vero e proprio poeta della vita.

Il suo sguardo, benchè tecnico e puntuale come richiede la professione, resta incantato e sensibile, capace di cogliere l’istante nella sua eternità, nella sua perfezione plastica e fugace.

Charley ha soprattutto il dono di mettere a fuoco l’amore e la bellezza anche nelle situazioni più desolanti e, proprio ai confini con la Turchia, è riuscito a catturare la luce dei bambini rifugiati siriani a Kilis, i quali, nonostante la violenza a cui sono sottoposti quotidianamente, vivono e sognano come i bambini di tutto il mondo. La cosa straordinaria è che non si è limitato a ritrarre i fanciulli, ha consegnato ad alcuni una Lomo Instant Wide e ha chiesto di fotografare ciò che per loro rappresenta la Bellezza. Il risultato è toccante e molto potente.

Le immagini realizzate dai bambini sono il cuore della mostra e saranno accompagnate da quelle prodotte dall’autore, offrendo così una visione duplice nella tecnica, ma comune nell’intento: mostrare la forza della bellezza, della tenerezza e della dignità umana, unici strumenti in grado di fronteggiare un mondo sempre più fermo nel proprio cinismo.

La mostra verrà ospitata nelle sale nobiliari del Castello Visconteo di Voghera (PV) dal 1 al 15 ottobre 2017, sotto il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, e toccherà successivamente, in forma itinerante, le maggiori città italiane ed europee, anche con lo scopo di promuovere l’attività benefica della Onlus che opera in Siria e alla quale sono destinati i ricavi delle vendite delle istantanee dei bambini.

Curatore de “La Bellezza Ritrovata” è Denis Curti, esperto di cultura fotografica e responsabile di importanti rassegne fotografiche in Italia e all’estero (Vicepresidente della FONDAZIONE FORMA, Centro Internazionale di Fotografia, Direttore artistico di Civita Tre Venezie e direttore artistico della Casa dei TRE OCI di Venezia. Dal 2010 è Direttore artistico del Festival di Fotografia di Capri e supervisor del Master post universitario di Fotografia realizzato in collaborazione con NABA e Fondazione FORMA).

Il libro-catalogo del progetto è introdotto dal contributo di Fabio Geda, uno degli autori più intensi e convincenti del nostro panorama letterario (il suo ultimo romanzo “Anime scalze” è pubblicato da Einaudi). Geda collabora stabilmente con la Scuola Holden e il Salone Internazionale di Torino.

L’opening della mostra, programmato per il prossimo 1 ottobre alle ore 17.30, sarà accompagnato dal concerto “Vento d’amore” del Maestro Antonio Vasta e Kaballà, che vantano entrambi prestigiose collaborazioni musicali (Franco Battiato, Mario Venuti, Fiorella Mannoia, solo per citarne alcuni).

A “La Bellezza Ritrovata” inoltre verrà dedicato lo spettacolo  Parole Note” di Radio Capital in programma il 13 ottobre alle ore 21. Un dialogo tra poesia e musica che riscuote sempre più successo nelle sue tournée italiane e che celebrerà “la vita, la vera vita ritrovata” (ndr. citando Proust) nella bellezza di Charley Fazio e dei suoi bambini di Kilis.

Per informazioni sugli eventi: titti.divito@gmail.com – 340.2637777

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi